Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, che cita dati del governo statunitense, Fiat Chrysler Automobiles è il primo Gruppo negli Usa per numero di richiami di autovetture: da inizio anno, oltre 6 milioni nel solo mercato americano. Al secondo posto c’è il brand di casa Ford, con oltre 2 milioni di richiami.

Fca ha richiamato più vetture di qualsiasi altro costruttore in ciascuno degli ultimi tre anni: 11,5 milioni nel 2015, 8,8 milioni nel 2016 e 5,7 milioni nel 2017. Nel conteggio sono ovviamente inclusi i richiami dovuti agli airbag difettosi Takata che hanno colpito praticamente tutti i produttori di auto, ultimo in ordine di tempo Mercedes.

Le autorità statunitensi sono diventate molto attente alla sicurezza dopo i problemi di General Motors nel 2014, quando le vetture mostrarono problemi all’accensione che vennero associati a 124 morti e a 275 feriti. Lo scandalo Takata che ha causato una ventina di decessi e centinaia di feriti ha portato poi a richiami record: nel 2017 il totale è stato di 31 milioni di auto richiamate e in questo 2018 si è arrivati già a 15 milioni.