La 500 Mirror è la nuova serie speciale della 500 dedicata ai millennials, ai giovani attenti alle nuove tecnologie e desiderosi di guidare una vettura connessa e ricca di contenuti. È dotata infatti di sistema Uconnect 7″ HD Live touchscreen con Bluetooth e ingressi Usb-Aux In, comandi integrati al volante in pelle e quadro strumenti TFT 7” a colori.

Ma la novità più importante riguarda il debutto, sulla 500 Mirror e sul MY17, dei nuovi sistemi avanzati di integrazione degli smartphone, disponibili per la prima volta su una Fiat. Sarà così possibile accedere alle principali app del proprio smartphone direttamente dal display del sistema Uconnect integrato in plancia. Grazie ad Apple CarPlay sarà possibile visualizzare informazioni sui percorsi basate sulle condizioni del traffico, effettuare e ricevere telefonate, leggere messaggi di testo e ascoltare musica. Anche Android Auto consente di gestire i contenuti e le app direttamente dal posto guida.

170331_Fiat_Mirror_05

La Fiat 500 Mirror (porte aperte l’8 e 9 aprile) è disponibile in versione berlina e cabrio, con una gamma di motorizzazioni che comprende i benzina 1.2 da 69 cv e 0.9 TwinAir da 85 cv, arricchita di dettagli come  specchietti retrovisori cromati e riscaldati, cerchi in lega da 15”, fendinebbia, sensori di parcheggio posteriori, montante con badge “Mirror” in alluminio spazzolato e livrea Azzurro Italia (ma è disponibile anche nelle tinte Bianco Gelato, Rosso Passione, Nero Vesuvio e Grigio Carrara).

Il prezzo di listino parte da 15.350 euro e per la nuova 500 Mirror sarà disponibile anche la formula di noleggio a privati Be-Free a canone mensile di 249 euro (per la motorizzazione 1.2 benzina 69 cv), senza anticipo, che comprende assicurazione Rca, bollo, assistenza stradale e la possibilità di gestire tutti i servizi legati all’auto grazie alla Leasys App. Se si cambia idea sull’auto, è possibile restituirla dopo il primo anno senza alcuna penale.