Si sono aperti gli ordini della nuova 500X Easypower, la versione a doppia alimentazione GPL/benzina del crossover compatto Fiat. È equipaggiata con il propulsore 1.4 TJet da 120 cv, abbinato al cambio manuale a 6 marce, e si presenta al lancio con un prezzo di 17.900 euro (con finanziamento EcoFree allo stesso prezzo della versione benzina, 16.900 euro).

Il motore è stato progettato “in-house” per l’integrazione con l’impianto GPL, con l’impiego di materiali e componenti specifici e l’applicazione di una tecnologia dedicata, con un’unica centralina capace di gestire entrambi i tipi di carburante. L’avviamento della Fiat 500X Easypower avviene sempre a benzina, con passaggio automatico a GPL dopo il raggiungimento delle condizioni ottimali di funzionamento (basate sulla temperatura del motore e sulla soglia minima di giri).

Il passaggio da un carburante all’altro può essere effettuato in qualsiasi momento tramite il pulsante specifico sulla plancia; ovviamente, nel momento in cui si esaurisse il GPL nel serbatoio il passaggio a benzina avverrebbe automaticamente.

Il serbatoio GPL ha una capacità massima di 38,4 litri ed è posizionato in un vano del bagagliaio. Il bocchettone di carica del gas (completo di valvola di “non ritorno”) è accanto al tappo del bocchettone della benzina e consente di aumentare a oltre 1.000 km l’autonomia complessiva della vettura.

La motorizzazione EasyPower è disponibile sull’intera gamma della 500X 2017, caratterizzata da nuovi skid plate con finitura metallica sulla versione Off-Road e dal nuovo colore Blue Jeans. Oltre ai nuovi colori, ai nuovi rivestimenti interni e agli inediti cerchi in lega da 17″, la gamma è sempre più completa con potenze da 95 a 170 cv, motori benzina, diesel e benzina/GPL, trazione anteriore o integrale e trasmissione manuale o automatica.