Fiat Aegea, la compact sedan globale che arriva dalla Turchia

Concepita fin dall’inizio come berlina a tre volumi, disegnata in Italia dal Centro Stile FCA e sviluppata in Turchia nello stabilimento di Tofaş, sarà in vendita da novembre in Turchia e progressivamente arriverà in oltre 40 Paesi dell'area Emea.

Fiat Ægea

Un nome, Aegea, per ricreare ideologicamente un ponte simbolico tra Oriente e Occidente attraverso una nuova vettura disegnata in Italia ma sviluppata in tutto e per tutto a Tofaş, in Turchia, una terra che da sempre gioca un ruolo strategico per Fiat Chrysler Automobiles. E’ la storia, in sintesi, della nuova Fiat Aegea, la compact sedan che debutta al Salone dell’Auto di Istanbul a conferma dell’importanza che il mercato turco riveste nella strategia di Fca e a suggello della joint venture nata nel 1968 tra l’allora gruppo Fiat e Koç Holding.

STILE ITALIANO
Il progetto Aegea è stato concepito fin dall’inizio come una berlina a tre volumi completamente nuova, coinvolgendo un team dedicato di oltre 2.000 persone durante tre anni di sviluppo e caratterizzando le linee e le forme di questa compact sedan con uno stile prettamente italiano.

Spesso, le vetture sedan nascono dal modello hatchback al quale viene aggiunto il terzo volume, producendo un effetto complessivo di forme non sempre coerenti. La nuova Fiat potremmo invece definirla “born to be sedan” poiché caratterizzata da un design che integra le differenti sezioni attraverso linee naturali e fluide dando così vita a una compact sedan “pura” e dalle linee vigorose.

Lo stile made in Italy è evidente soprattutto nella zona posteriore della Aegea, mentre l’anteriore è caratterizzato da un cofano scolpito e avvolgente, con una nervatura centrale che prosegue sul tetto creando un segno continuo.

CAPACITA’ DI CARICO E MOTORIZZAZIONI AFFIDABILI
La Fiat Aegea vuole essere prima di tutto un perfetto connubio di bellezza e funzionalità, per questo motivo in fase di sviluppo Fiat ha cercato di coniugare grande capacità di carico con dimensioni compatte di una berlina lunga 4 metri e mezzo, larga 178 centimetri e alta 148 cm. Il tutto è confermato da un abitacolo spazioso in grado di ospitare comodamente, stando a quanto riporta Fca, 5 persone di corporatura robusta e con una capacità di carico di oltre 510 litri.

Fiat Ægea

 

Se l’interno risulta spazioso e comodo, interessante è anche l’ampia gamma di propulsori utilizzati per impreziosire questa compact sedan.

La nuova vettura Fiat è dotata infatti di due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, entrambi con cambio manuale o automatico e potenze comprese tra 95 e 120 cv.

UCONNECT: TECNOLOGIA D’AVANGUARDIA
La nuova berlina adotta anche numerose soluzioni ingegnose volte a migliorare la vita di chi la guida e anche del passeggero. Lo dimostra innanzitutto la ricca dotazione di serie che comprende, in ordine sparso, la disponibilità del sistema Uconnect con touch-screen a colori da 5”, sistema Bluetooth con vivavoce, streaming audio, lettore di Sms e riconoscimento vocale, porte Aux e Usb con l’integrazione di iPod, comandi al volante e, a richiesta, telecamera di parcheggio posteriore e navigatore TomTom.

Nulla a quanto pare è stato lasciato al caso nella costruzione di questo modello e nel tentativo di realizzare un’auto “globale” e che punta ad essere venduta in oltre 40 Paesi dell’area Emea, oltre a consolidare la leadership di Fiat nel segmento delle compact sedan in Turchia.