Fiat Top Sponsor della Nazionale italiana di basket

Inizia la stagione agonistica 2015 che vedrà impegnata la Federazione Italiana Pallacanestro con le formazioni maschile, femminile e giovanile. Dopo il modello Freemont, quest’anno sarà il nuovo Fiat Doblò a scendere in campo nella veste di Auto Ufficiale della Nazionale.

Fiat Nazionale Basket

Si rinnova il fortunato matrimonio tra Fiat e la Federazione Italiana Pallacanestro (Fip). Il marchio italiano ha quindi confermato il suo ruolo di Top Sponsor della nazionale italiana di basket grazie ad un accordo che rientra in un progetto più ampio e che porterà alla collaborazione tra Fiat e Fip per il triennio 2014/2016, dopo che nel biennio 2012/2014 Fiat aveva già “vestito” la maglia di partner ufficiale.

Il logo Fiat comparirà per tutta la durata della sponsorizzazione sui pantaloncini delle nazionali maschile, femminile e giovanile, oltre che ai bordi dei campi da gara, negli spazi dedicati alla stampa e sulle campagne di comunicazione della Fip.

Questa collaborazione prevede inoltre ulteriori iniziative che coinvolgeranno direttamente tutti gli appassionati del basket. Un accordo che non stupisce, d’altronde da sempre Fiat crede nello sport italiano e nei suoi valori sani e formativi: non è infatti un caso se, da oltre un secolo, il marchio cammina insieme all’Italia nell’evoluzione sociale, industriale e culturale del nostro Paese.

DOBLO’ COME MEZZO DI TRASPORTO
Come negli anni scorsi, in occasione delle partite ufficiali, amichevoli e ritiri il brand Fiat metterà a disposizione dello staff azzurro il modello Doblò (LEGGI IL TEST DRIVE DEL FIAT DOBLO’) un mezzo pensato per soddisfare le esigenze di una famiglia numerosa come può essere ipoteticamente una nazionale.

Rinnovato pochi mesi fa con il debutto della quarta generazione, il nuovo Doblò si conferma un ambiente tutto da vivere per chi viaggia, per chi ama stare in compagnia o per chi lo sceglie come partner del proprio tempo libero.

Fiat Nazionale Basket

Merito soprattutto della sua grande modularità dello spazio interno che offre fino a 7 posti oltre ad un ampio bagagliaio da 790 litri, numerosi vani portaoggetti e un utile sedile posteriore sdoppiato. Un accenno particolare merita anche la gamma motorizzazioni, tra le più ampie e articolate della categoria, che si compone di ben 7 propulsori con potenze da 90 a 135 cv e alimentazioni a benzina, diesel e metano.

Se questa partnership risulterà vincente lo scopriremo a breve, nel frattempo, come sempre… Forza Azzurri!