HWA AG ha ufficializzato il proprio ingresso in Formula E a partire dalla stagione 2018/19. Il marchio tedesco, fondato nel 1998 da Hans Werner Aufrecht dopo aver ceduto AMG alla Mercedes, è attualmente affiliato al dipartimento motorsport di Daimler, per fornire una gamma completa di servizi per nella serie DTM. “La Formula E – ha affermato Ulrich Fritz, amministratore delegato di HWA – è una categoria motoristica completamente nuova, con una competizione estremamente dura. È una sfida molto importante, che siamo molto felici di affrontare. HWA è la squadra di maggior successo di sempre nella storia del DTM. Il nostro obiettivo è continuare questa storia anche in Formula E”.

I powertrain delle vetture della Casa tedesca saranno fornite da Venturi, team monegasco attualmente impegnato nel campionato full electric con due piloti Mercedes, Edoardo Mortara e Maro Engel. “Sono contento di contribuire all’arrivo di HWA in Formula E fornendo loro il nostro supporto tecnico nella loro prima stagione – ha dichiarato Gildo Pastor, boss di Venturi –. La partnership in corso è un vantaggio per entrambe le parti e sono sicuro che la nostra esperienza sarà una risorsa preziosa per HWA, che vorrà continuare a impreziosire il suo palmares dopo i successi nel Turismo tedesco”.

HWA disputerà in Formula E solo la Season 5, a cavallo tra il 2018 e il 2019, lasciando poi spazio all’approdo di Mercedes dalla sesta stagione. La Casa di Stoccarda ha infatti comunicato i primi dettagli sul progetto Formula E. L’ingresso nella serie elettrica sarà supportato direttamente dal team che ha dominato la Formula 1 nelle ultime stagioni. Mercedes, al termine di quest’anno, lascerà il DTM proprio per concentrarsi sulla Formula E. Il motore sarà sviluppato negli stabilimenti di Brixworth e le operazioni in pista svolte da HWA.

 “Le conoscenze Mercedes di Affalterbach, Brixworth e Brackley saranno il fondamento del nuovo progetto di Formula E, il Mercedes EQ Formula E Team – spiega Toto Wolff, team principal della Stella –. Non avrei potuto immaginare una combinazione migliore per realizzare un progetto del genere. La Formula E è una serie unica nel suo genere, che fornisce ai team che corrono sfide specifiche. Dovremo fare i conti con altri 10 costruttori che sono ad altissimo livello nelle prestazioni. Alcuni di questi, inoltre, hanno già una grande esperienza nella serie”.