Grande successo per la 18esima edizione di 4x4Fest, il Salone dell’auto a trazione integrale di CarraraFiere ormai imperdibile appuntamento per tutti gli appassionati di fuoristrada. Dal 12 al 14 ottobre, sono stati oltre 33.000 i visitatori che hanno raggiunto il 4x4Fest 2018 da tutta Italia e da altri Paesi, con un’alta percentuale di persone che hanno partecipato per la prima volta, soprattutto giovani.

Il successo della manifestazione è da sempre legato alla combinazione di esposizione (con tutta la gamma di vetture, accessori, elaborazioni, preparazioni, ricambi e servizi dedicati alla passione offorad) spettacoli, show e raduni, oltre alla possibilità di effettuare test drive dei modelli esposti su una pista allestita ad hoc, peraltro completamente rinnovata quest’anno per un percorso di tutta adrenalina. Quest’anno, la Federazione Italiana Fuoristrada, per meglio monitorare il numero di test drive complessivi, ha attribuito atutti gli espositori una pagina dedicata sul sito fiere.fif4x4.it dove era possibile scegliere in anticipo i modelli da provare, con disponibilità e orari di accredito.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti in termini di pubblico e di apprezzamento da parte degli espositori, che ci confermano la validità di un evento che non ha eguali in Italia e che è uno dei primi anche in Europa per il settore off-road – commenta i risultati raggiunti dal 4x4Fest 2018 Fabio Felici, presidente di CarraraFiere -. Al di là del successo dell’evento, l’altro forte motivo di soddisfazione risiede nella consapevolezza che questo evento, grazie al forte afflusso di visitatori che richiama, rappresenta anche un volano economico per il nostro territorio”.

Sui 52.000 mq totali, di cui 20.000 adibiti per la pista esterna dedicata a test drive e show, sono stati presenti 200 marchi (di cui 169 diretti e 31 rappresentati). Tre le anteprime nazionali: Mercedes Classe G, la nuova Suzuki Vitara e Toyota Hilux Executive+. Il 4x4Fest è stato organizzato da CarraraFiere in collaborazione e con il supporto tecnico della Federazione Italiana Fuoristrada, e con la partecipazione di Acsi (Associazione centri sportivi italiani), Csen Nazionale e Uisp (Unione italiana sport per tutti).

SHARE
Arturo Salvo
Giovane, carino e in cerca di fortuna. Legge in continuazione, di conseguenza sente l'esigenza di dover scrivere. Ha un cane, un gatto e un pappagallo. Citazione preferita: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".