Renault firma una partnership con l’hub creativo Garage Italia per dar vita alla nuova serie limitata ispirata al Giappone Captur Tokyo Edition, disponibile in soli 100 esemplari. La Captur Tokyo Edition fa rivivere il Giappone già a prima vista, grazie alla tinta esclusiva Be-Style Tokyo, con corpo vettura Bianco Nacrè e tetto e retrovisori verniciati in un’elaborata tinta rossa, sulla quale spicca il pattern “kumo”, un motivo decorativo tipico della cultura giapponese reinterpretato in chiave contemporanea. Il pattern riveste tetto e cover degli specchietti retrovisori e si declina anche all’interno sulla trama dei sedili. Numerosi gli inserti e i profili rossi che impreziosiscono ulteriormente esterni e interni di questa limited edition, che per essere davvero esclusiva prevede un numero progressivo diverso per ogni modello (da 001 a 100) nascosto in posizioni diverse sul tetto dell’auto.

La Captur Tokyo Edition è proposta al prezzo di 26.550 euro e monta il motore benzina TCe da 90 cv. L’esclusività del progetto si ritrova anche nella modalità di vendita: è infatti la prima auto ad essere prenotabile solo attraverso le storie di Instagram e la chatbot di Facebook Messenger. Per la prenotazione c’è tempo fino al 31 ottobre, dopo sarà possibile acquistare l’auto attraverso i canali tradizionali.

La cultura giapponese ha ispirato anche la campagna di comunicazione, un mix tra i manga e le stories di Instagram. Nasce così con Captur il primo manga interattivo, frutto della matita di Matteo De Longis, che racconta in modo originale la storia di una Tokyo notturna e magica, popolata da personaggi misteriosi e ispirati a Lapo Elkann. “Auto e design sono tra le mie più grandi passioni e sono per me continua fonte di ispirazione – ha affermato Lapo, fondatore, presidente e direttore creativo di Garage Italia –. Innovazione e contaminazione fra diversi mondi e culture sono per tutta la nostra squadra i valori fondamentali con cui approcciamo ogni nuovo progetto e li ritroviamo, tutti, su Captur Tokyo Edition”.