Tra pochi giorni proveremo la nuova Serie 5, già pronta per il lancio sul mercato italiano. Nel frattempo, Bmw annuncia l’arrivo della nuova Serie 5 Touring, attesa al debutto mondiale al Salone di Ginevra di marzo e sul mercato a partire da giugno.

Al suo debutto sarà disponibile con una scelta fra quattro motori, due benzina e due diesel: 2.0 benzina 252 cv (di serie con cambio Steptronic a
8 rapporti), 3.0 benzina 340 cv (con Steptronic a
8 rapporti e trazione integrale intelligente), 2.0 diesel 190 cv (di serie cambio manuale a 6 rapporti), 3.0 diesel 265 cv (con trazione posteriore o integrale).

QUALITA’ E SPAZIO A BORDO

P90245047-highRes

Come per la nuova Serie 5 berlina, anche l’abitacolo della nuova Serie 5 Touring guadagna in termini di qualità ed eleganza, con materiali pregiati e lavorati con la massima precisione. Il Control Display è adesso realizzato come “flatscreen” montato a isola e in generale a bordo c’è un aumento di spazio.

Ad aumentare è soprattutto il volume del bagagliaio, compreso adesso fra 
570 e 1.700 litri, e pratico da sfruttare grazie al divanetto posteriore divisibile (40:20:40), allo sblocco elettrico telecomandato dello schienale del divanetto, al lunotto ad apertura separata e all’azionamento automatico del cofano del bagagliaio (con l’optional apertura/chiusura touchless).

Più leggera rispetto alla precedente generazione, tra gli optional della nuova Serie 5 Touring votati alla sportività ci sono il Dynamic Damper Control, il sistema Adaptive Drive con stabilizzazione attiva antirollío e l’Integral Active Steering, disponibile adesso anche con trazione xDrive e assetto M Sport con abbassamento della vettura di 10 mm.

TECNOLOGICAMENTE BELLA

P90245017-highRes

Con i rinnovati sistemi di assistenza la nuova
 Serie 5 Touring segue la strada della guida automatizzata, proprio come la rinnovata versione berlina. I nuovi sistemi assistono infatti il guidatore nelle manovre di sterzo e di guida in corsia, da velocità a “passo d’uomo” fino a 210 km/h.

Tra i nuovi sistemi pensati per il comfort di guida, invece, oltre al Park Assistant adesso sono disponibili anche la funzione di parcheggio telecomandato (cioè fuori dall’auto, utilizzando il telecomando), la prenotazione online di un parcheggio e il pagamento senza contanti (attraverso il servizio ParkNow) e la ricerca di parcheggi liberi lungo la strada attraverso il servizio On-Street Parking Information.

NUOVA BMW SERIE 5 TOURING – LA SCHEDA TECNICA