Una ventata di freschezza in casa Ford, che all’evento “Go Further” tenutosi nell’impianto di produzione di Niehl, nei pressi di Colonia, ha svelato in anteprima mondiale la nuova Fiesta, che sarà disponibile in 4 declinazioni: la versione premium Vignale, la sportiva ST-Line, la sofisticata Titanium e la crossover Active.

All’evento, Ford ha svelato anche due Mustang Special Edition pensate per l’Europa, la Black Shadow Edition e la Blue Edition, il Suv Edge declinato nella nuova serie ST-Line, oltre alle nuove versioni sportive del Transit Custom e del Tourneo Custom.

Il pacchetto di novità anticipato dall’Ovale Blu comprende anche i risultati di una nuova ricerca sulle potenzialità delle auto a guida autonoma e una nuova versione a cubatura variabile del motore EcoBoost 1.0 che sarà lanciato nel 2018 (e sarà il primo 3 cilindri ad adottare tecnologie di disattivazione dei cilindri).

4 NUOVE FIESTA

La nuova Ford Fiesta mostra un design contemporaneo e all’interno l’atmosfera è premium e hi-tech, grazie all’integrazione di un touchscreen ad alta risoluzione capacitivo da 8 pollici dotato di SYNC 3 con supporto Apple CarPlay e AndroidAuto per telefonare, effettuare ricerche sul Web, inviare e ricevere messaggi, ascoltare musica e ottenere indicazioni stradali in base al traffico restando concentrati sulla guida.

La nuova Fiesta è anche la prima Ford sulla quale sarà disponibile il sistema audio premium B&O Play, con un particolare profilo di diffusione delle onde acustiche e 10 diffusori, tra cui un subwoofer installato nel bagagliaio e un diffusore per medie frequenze sul pannello strumenti, e prima Ford a essere dotata di una versione avanzata del sistema di riconoscimento dei pedoni e di un aggiornamento del sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist, che frena autonomamente per evitare i piccoli urti durante le manovre di parcheggio.

La gamma delle motorizzazioni previste per la nuova Fiesta includerà il 3 cilindri EcoBoost 1.0 da 100, 125 e 140 cv, il 3 cilindri 1.1 aspirato da 70 e 85 cv e il turbodiesel TDCi 1.5 da 85 o 120 cv.

MUSTANG SPECIAL EDITION

Le due versioni speciali per l’Europa sono caratterizzate da elementi stilistici esclusivi e dotazioni premium. La Mustang Black Shadow Edition presenta una serie di dettagli rigorosamente neri, dai cerchi all’iconico badge, mentre la Mustang Blue Edition si distingue per l’accattivante colore Grabber Blue che evoca lo spirito delle classiche Mustang.

Entrambi i modelli sono spinti dal V8 5.0 da 421 cv e sono equipaggiati con SYNC 3, impianto audio premium, sedili riscaldati e rinfrescati e rifiniture in pelle nera.

LA GUIDA AUTONOMA

Una nuova ricerca Ford condotta in Europa ha rivelato che alcuni dei principali benefici percepiti delle auto a guida autonoma riguardano il piacere di poter godere del paesaggio e la possibilità di leggere o trascorrere tempo di qualità a bordo delle auto in compagnia di amici o della propria famiglia.

Ford ha annunciato che i test delle tecnologie per la guida autonoma sulle strade europee inizieranno il prossimo anno e che contestualmente intensificherà quelli già attivi negli Stati Uniti. Già al lavoro nell’implementazione di tecnologie di guida autonoma accessibili al grande pubblico, l’Ovale Blu vanta oggi la più ampia flotta di prototipi tra i costruttori d’auto per la ricerca nel settore.

NUOVE VERSIONI SPORTIVE

Il Transit Custom Black Edition sarà disponibile in serie limitata in 4 colori e si distingue per tetto, retrovisori e rivestimenti sottoscocca a contrasto, le strisce laterali e i cerchi in lega da 17″, mentre la serie Sport sarà disponibile in una più ampia scelta di varianti rispetto all’unica versione a passo corto offerta in precedenza, con una maggiore possibilità di personalizzazione.

La serie Sport si distingue per il kit estetico sportivo, con paraurti, specchietti e maniglie in tinta e strisce a contrasto sul cofano. Anche il Tourneo Custom, aggiornato di recente, sarà disponibile nella serie Sport. I modelli saranno spinti dal turbodiesel Ford EcoBlue 2.0 da 170 cv.

Al debutto anche la nuova Edge ST-Line, che affianca Fiesta, Focus, Kuga e Mondeo nell’offerta della serie ST-Line ispirata alle vetture ad alte prestazioni della gamma Ford Performance.