[FOTO] Yamaha YZF-R3 MY 2019: nuovo look e nuove tecnologie

Look ispirato alla YZR-M1 e una serie di nuove tecnologie per migliorare le prestazioni. Sarà in concessionaria da gennaio 2019 allo stesso prezzo del modello attuale.

La gamma Yamaha delle R-Series negli anni è cresciuta fino a comprendere oggi quattro modelli, ognuno sviluppato con la stessa filosofia che ha fatto della YZF-R1 un successo intramontabile. Per il 2019, la Casa di Itawa presenta la nuova YZF-R3, che sfoggia un look ispirato alla YZR-M1 e una serie di nuove tecnologie per migliorare le prestazioni.

Il carattere “friendly” della YZF-R3 2019 è esaltato dal nuovo serbatoio e dalla posizione del manubrio ribassata di 22 mm. La capacità del serbatoio rimane di 14 litri, ma la forma ridisegnata della cover (31,4 mm più larga sopra l’area delle ginocchia e 20 mm più bassa vicino al tappo della benzina) contribuisce a ottenere una posizione migliore alla guida. Cupolino e schermo rendono omaggio alle moto della MotoGP, oltre a ridurre la resistenza aerodinamica del 7%. Il nuovo doppio faro anteriore in stile YZF-R1 e le luci di pozione a Led rendono ancora più aggressivo il look dell’anteriore.

Il cuore della nuova Yamaha YZF-R3 è il bicilindrico frontemarcia da 321 cc a 4 tempi e raffreddato a liquido, doppio albero a camme in testa, con 4 valvole per cilindro e iniezione elettronica. Il leggero telaio in acciaio ad alta resistenza ha un design semplice e incorpora il basamento motore, offrendo un perfetto bilanciamento tra rigidità e peso. Nuova la forcella a steli rovesciati da 37 mm, così come la piastra di sterzo, i cerchi in alluminio a 10 razze, il freno a disco anteriore con una pinza flottante a due pistoncini, l’altezza della sella di 780 mm e la distribuzione dei pesi anteriore-posteriore prossima a 50-50.

La YZF-R3 MY 2019 sarà disponibile nelle concessionarie Yamaha a partire da gennaio 2019, al prezzo invariato di 5.790 euro, nelle colorazioni Yamaha Blu e Potenza Black. I leggeri cerchi a 10 razze calzano pneumatici radiali.

SHARE
Arturo Salvo
Giovane, carino e in cerca di fortuna. Legge in continuazione, di conseguenza sente l'esigenza di dover scrivere. Ha un cane, un gatto e un pappagallo. Citazione preferita: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".