Nel 1969, Land Rover intraprese un progetto che avrebbe portato alla nascita del Suv premium. Il progetto si chiamava “Velar”. Nello stesso anno, la casa svizzera di orologi, Zenith, presentava “El Primero”, il prototipo perfettamente funzionante del primo calibro cronografico automatico al mondo.

A quasi cinquant’anni di distanza e dopo un primo modello realizzato in collaborazione, i due brand decidono di omaggiare questa coincidenza con il Zenith Chronomaster El Primero Range Rover Velar Special Edition, un cronografo sviluppato in stretta collaborazione dai due team di progettisti e tecnici.

El Primero Velar presenta una cassa da 42 mm in alluminio ceramizzato e un movimento ad alta frequenza da 36.000 alternanze/ora (VPH), con una finitura in rame brunito, un quadrante grigio ardesia, tre contatori e una corona abbinata a due pulsanti. Sul retro dell’orologio sono incise sul peso oscillante e sull’anello di ritenuta del fondello trasparente della cassa le scritte Range Rover e Velar.

È corredato, inoltre, da un cinturino in gomma sostenibile rivestita in pelle di vitello, che è la stessa usata per gli interni della Range Rover, mentre la tripla fibbia è in titanio rivestito in carbonio diamantato. Il design, invece, è semplice, ma vanta una tecnologia molto innovativa e una grande attenzione al dettaglio.