Per la sua gamma di motori diesel 2.0, che include XE, XF, F-Pace, Evoque, Discovery Sport e Freelander, Jaguar Land Rover ha scelto il filtro Sogefi. Il filtro è composto da un involucro in plastica con staffa montato all’interno del vano motore. L’elemento filtrante, grazie alla tecnologia Diesel3Tech coniuga efficienza, capacità di separazione dell’acqua e capacità di accumulo della polvere, e dispone inoltre di un sensore presenza acqua nel carburante, di una vite di scarico acqua e di un pin per le scariche elettrostatiche.

I 3 VANTAGGI DEL FILTRO SOGEFI

Massima gestione della separazione d’acqua. Grazie alla tecnologia Diesel3Tech, il filtro protegge sia il motore sia l’impianto di iniezione, anche in condizioni di estrema contaminazione dell’acqua. Il Diesel3Tech separa le goccioline d’acqua fino a 10μm dal carburante e le immagazzina in un serbatoio dedicato. Quando viene raggiunto il livello massimo d’acqua, il sensore attiva una spia sulla plancia e in questo modo l’acqua separata può essere rimossa dal relativo serbatoio mediante la vite di scarico.

Resistenza e lunga durata. Grazie all’esclusiva tecnologia Chevron Pleat, l’elemento filtrante offre capacità di accumulo impurità ai massimi livelli con ingombro ridotto. Sogefi ha inoltre sviluppato il proprio software di dimensionamento, strumento che permette a Sogefi di ottimizzare gli elementi filtranti rispetto alle condizioni reali per evitare ostruzioni premature tra gli intervalli di manutenzione, anche nelle condizioni più difficili.

Sicurezza rispetto all’accumulo elettrostatico. Quando il carburante scorre intorno all’elemento filtrante può generare cariche elettrostatiche in alcuni elementi filtranti. Per evitare ciò, il filtro Sogefi è dotato di pin di massa elettrostatica che garantisce la sicurezza del veicolo e dei passeggeri.