Infiniti prosegue il trend positivo di vendite: ad aprile +12%

Procede il trend positivo della Casa giapponese che, dopo il record stabilito nel primo trimestre di questo nuovo anno, raggiunge il traguardo dei 16.700 veicoli venduti che rappresenta l’ennesimo record per Infinti.

naias 2015 infiniti q60 concept

Sulla scia dello storico record di vendite realizzato nel primo trimestre del 2015, ad aprile Infiniti continua con un nuovo risultato straordinario: il raggiungimento della soglia dei 16.700 veicoli venduti, con un incremento di oltre 1.700 unità che equivale al +12% rispetto ad aprile dello scorso anno.

Ancora una volta, tutti e quattro i continenti dove viene distribuito il marchio giapponese hanno contribuito alla sua crescita. Ad esempio, in America, il più grande mercato di Infiniti, la Casa giapponese ha venduto più di 11.000 veicoli solo nel mese di aprile, l’8% in più rispetto ad un anno fa.

“Continuiamo a implementare la nostra strategia di crescita volta a far diventare Infiniti uno dei principali marchi premium del settore automobilistico mondiale.Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno riposto la loro fiducia nell’acquisto di un modello Infiniti”, Roland Krueger, presidente di Infiniti.

Anche nella regione Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) la crescita di Infiniti si è distinta rispetto al medesimo mese dell’anno precedente: ben 1.450 veicoli venduti, con ottimi risultati in Europa Occidentale, in Medio Oriente e Sud Africa.

In Cina, dove Infiniti ha riscosso molto successo al recente Salone di Shanghai, ad aprile sono stati venduti più di 3.750 veicoli con un incremento di 1.100 unità che determina il miglior mese nella storia di Infiniti in Cina.

Miglior aprile di sempre per la Casa giapponese anche in altri mercati come il come CanadaMessico, America LatinaSud Africa e Australia, senza dimenticare Asia e Oceania dove Infiniti è cresciuta segnando un +19% rispetto al 2014.