La Mini Cooper D personalizzata da Marco Bettini diventa un pezzo unico di Pop Art

Fino al 16 maggio sarà in mostra a Roma, nello showroom Mini Pop Up Store, la vettura realizzata dall’artista romano con la tecnica del "camouflage".

MINI Pop Art

Può un automobile diventare un’opera Pop Art? La risposta è sì, se la vettura in questione è la Mini Cooper D con il tettino personalizzato dall’artista romano Marco Bettini.

Presentata in anteprima durante l’evento “Mini Pop Art”, il ciclo di incontri culturali organizzato da Bmw Roma con la partecipazione di tanti volti noti dello spettacolo, della stampa e dello sport, questa vettura è espressione dello stile ludico di Marco Bettini che solitamente ama dare una nuova identità a ciò che gli piace, senza però l’obbligo di spiegarne il significato. Parliamo di un’artista che vive quindi al di fuori di ogni schema convenzionale e che reinterpreta personaggi, oggetti e icone del nostro tempo, attraverso l’uso di una tecnica particolare: quella del “camouflage”.

La Mini Cooper D personalizzata da Bettini sarà in mostra fino al 16 maggio al Mini Pop Up Store di Via Bernini, a Roma. L’ingresso è totalmente gratuito e aperto a tutti.

Una buona occasione quindi per ammirare uno stile “unconventional”  e che si sposa perfettamente con le linee delle Mini Cooper “ iced chocolate” scelta per realizzare quest’opera. Occasione anche per prendere nota delle ultime novità Bmw, come la nuova Serie 1 (LEGGI LA NOSTRA PROVA DELLA NUOVA SERIE 1), prenotare un test drive e compiere un vero e proprio viaggio non soltanto lungo le strade della Pop Art ma anche del mondo Mini.