La nuova Seat Ibiza ancora più hi-tech in arrivo a fine estate

Sfoggia un design nelle tre versioni di carrozzeria (cinque porte, SC Sport Coupé tre porte e station wagon ST Sport Tourer) estremamente attuale, con modifiche limitate ai nuovi proiettori, caratterizzati da luci diurne con tecnologia led, ai nuovi design dei cerchi da 16 e 17 pollici e ai nuovi colori.

La nuova Seat Ibiza in arrivo a fine estate

La nuova Seat Ibiza è pronta ad arrivare sul mercato con nuovi propulsori, varianti di equipaggiamento esclusive e personalizzate, sistemi di sicurezza aggiuntivi e, soprattutto, una gamma completamente rinnovata di sistemi di connettività e infotainment.

In arrivo a fine estate, la nuova Ibiza sfoggia un design nelle tre versioni di carrozzeria (cinque porte, SC Sport Coupé tre porte e station wagon ST Sport Tourer) estremamente attuale, con modifiche limitate ai nuovi proiettori, caratterizzati da luci diurne con tecnologia led, ai nuovi design dei cerchi da 16 e 17 pollici e ai nuovi colori carrozzeria Grigio Moonstone e Rosso Chilli.

Il design degli interni, invece, ruota attorno ad elementi completamente personalizzabili e prestando molta attenzione ai dettagli, dal volante alle prese d’aria, dal quadro strumenti alla plancia e alla radio. Al giorno d’oggi, però, un bel design da solo non basta. La connettività, infatti, costituisce un fattore di cruciale importanza e per questo Seat ha dotato la nuova Ibiza del sistema d’infotainment Easy Connect di seconda generazione con funzione Full Link, che comprende Mirror Link, Android Auto e Apple CarPlay e che offre una perfetta integrazione degli smartphone con il sistema della vettura. In linea con questa idea di connettività, la Casa spagnola ha recentemente annunciato una partnership con Samsung per sviluppare soluzioni tecnologiche per garantire la massima connettività a tutta la sua gamma di vetture.

LIVELLO DI PERSONALIZZAZIONE SUPERIORE
I nuovi customization pack disponibili per l’intera gamma offrono un amplissimo livello di personalizzazione. Tra questi spiccano il “Bismuth”, un’elegante sfumatura di marrone, e il “Velvet”, un viola intenso. L’offerta comprende anche un rosso acceso, un grigio freddo, ma anche bianco, nero e blu.

Ciascun pacchetto prevede un’ampia gamma di finiture nel rispettivo colore. A livello di esterni, la cornice della calandra del radiatore e i gusci degli specchietti retrovisori brillano in Velvet, Atom Grey o in una delle altre tonalità disponibili. Per gli interni, il customization pack include i profili delle prese d’aria e i particolari di volante e leva del cambio, oltre agli inserti colorati sugli schienali dei sedili.

NUOVI MOTORI BENZINA E DIESEL
La Seat Ibiza di nuova generazione monta una rinnovata generazione di propulsori benzina e TDI Euro 6. La versione base del motore benzina è un tre cilindri 1.0, in grado di erogare 75 cv di potenza nella versione ad aspirazione naturale e 95 cv o 110 cv nelle varianti TSI turbo. Degna di nota è la versione 1.4 TSI ACT, con sistema di gestione attiva dei cilindri e 150 cv di potenza e 250 Nm di coppia.

Fra i nuovi propulsori diesel tre cilindri ci sono il 1.4 TDI 75 cv e i TDI 90 o 105 cv. Per i TSI 110 cv e TDI 90 cv è disponibile il cambio DSG con doppia frizione. Il sistema start/stop, che spegne automaticamente il motore all’arresto della vettura, è disponibile per tutta la nuova generazione della Seat Ibiza.

ALLESTIMENTI E VERSIONI
La Ibiza continua ad essere offerta in tre varianti di carrozzeria: cinque porte, SC Sport Coupé ed ST Sport Tourer. La versione station wagon, in particolare, offre un’elevata funzionalità a fronte di dimensioni compatte. Nonostante il design sportivo, lo spazio del vano bagagli è molto generoso, con un volume che varia da 430 a un massimo di 1.164 litri.

Già il modello di accesso Reference offre tutte le principali dotazioni in termini di comfort e sicurezza. L’allestimento superiore è la versione Style, che tra gli equipaggiamenti di serie vanta climatizzatore e touchscreen a colori. Non manca la Ibiza FR, con il suo carattere assolutamente inconfondibile e con il marcato design anteriore e posteriore e i cerchi in lega studiati appositamente.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.