Ha debuttato in anteprima mondiale al Concorso d’Eleganza a Pebble Beach, in California, la Ferrari 488 Pista Spider. La nuova serie speciale “convertible” è il Cavallino Rampante spider più performante di sempre, con il miglior rapporto peso/potenza (1,92 kg/cv) e il V8 più potente mai prodotto da Ferrari, un biturbo da 3.902 cc da 720 cv.

La 488 Pista Spider beneficia della derivazione diretta dalla 488 Pista, modello che trasferisce su strada l’esperienza maturata sui tracciati di tutto il mondo dalla 488 Challenge e dalla 488 GTE, beneficiando così del più elevato transfer tecnologico dalla pista mai avvenuto per una vettura scoperta omologata per uso stradale. La filosofia che caratterizza la scelta dei materiali per gli esterni si ripropone a bordo, dove la riduzione complessiva del peso dell’abitacolo è stata ottenuta utilizzando componenti leggeri ed essenziali. Oltre all’utilizzo di fibra di carbonio e Alcantara, infatti, sono state adottate pedane in alluminio mandorlato, che sostituiscono i tappetini in moquette, e laccetto apriporta al posto della maniglia lato pilota.

I nuovi cerchi diamantati a stella da 20” sono stati disegnati appositamente per la 488 Pista Spider e si ispirano alle berlinette Ferrari a motore posteriore-centrale. Sono disponibili anche gli innovativi cerchi monolitici in fibra di carbonio, con un risparmio del 20% di peso rispetto a quelli forgiati di serie. Nuovo il sistema di controllo Ferrari Dynamic Enhancer, che rende la gestione delle dinamiche laterali a elevate prestazioni più prevedibile, controllabile e intuitiva.