L’Apple Watch per controllare a distanza la nuova Volvo XC90

Con l’app Volvo On Call si potranno gestire le impostazioni dell’auto, bloccare/sbloccare le portiere, localizzare l’auto e accedere a molti altri servizi Volvo attraverso quello che una volta avremmo definito un semplice "orologio da polso".

apple watch volvo android wear

L’Apple Watch non è ancora arrivato in Italia ma si moltiplicano già le applicazioni automotive legate al nuovo gioiellino di Cupertino che viste le premesse promette davvero di stravolgere i nostri stili di vita e la nostra quotidianità. Soprattutto il “rapporto” con la nostra automobile.

Mercedes ha già annunciato la sua app, adesso tocca a Volvo, che prevede di lanciare una versione aggiornata della sua smart app Volvo On Call garantendo una connettività senza soluzione di continuità proprio grazie all’Apple Watch.

“Volvo On Call è un’app che permette di tenere letteralmente sotto controllo tutti gli aspetti quotidiani dell’auto: impostare l’accensione del riscaldatore dell’abitacolo o dell’aria condizionata, verificare il livello del carburante e la distanza o il tempo di guida necessario fino al successivo rifornimento. Aiuta persino a localizzare la vettura all’interno di un parcheggio”, David Holecek, responsabile prodotti e servizi connessi di Volvo Cars.

Con l’app Volvo On Call si potranno quindi gestire le impostazioni dell’auto, bloccare/sbloccare le portiere, localizzare l’auto e accedere a molti altri servizi Volvo attraverso quello che una volta era un semplice orologio da polso.

La nuova funzionalità di Volvo On Call include una soluzione “indossabile” per la connettività di dispositivi come ad esempio l’Apple Watch, un’interfaccia utente completa per iPad, Android Wear e un’app unificata di Windows Phone con comandi vocali basati su Cortana, il sistema di assistenza intelligente. Il rilascio della versione aggiornata, che vedrà anche l’aggiunta di una funzionalità “send to car” per la navigazione, è previsto per la fine di giugno.

163114_Volvo_On_Call_app_in_an_Android_phone

Oltre ad ampliare il numero delle funzionalità, la nuova app Volvo On Call è stata ridisegnata completamente sulla base dell’interfaccia uomo-macchina di Volvo “Sensus” disponibile sulla nuova XC90 pronta a debuttare sul mercato italiano (e noi siamo pronti a provarla in anteprima per voi).

Lanciato nel 2001, Volvo On Call è stato uno dei primi sistemi telematici di bordo al mondo in grado di garantire sicurezza dei passeggeri, sicurezza delle comunicazioni e servizi di localizzazione in caso di incidente, guasto o furto grazie a una carta SIM installata all’interno dell’auto.

Negli ultimi anni l’importanza dell’applicazione e la sua diffusione geografica sono aumentate in modo esponenziale, fino a includere funzioni di comfort come il blocco delle portiere a distanza, l’indicazione dei livelli di carburante, la funzione “find my car” e la chiusura delle portiere a distanza.

Attualmente è disponibile in 21 mercati e sono circa 230.000 gli abbonati al servizio attivi. Ma c’è un dato molto più interessante: negli ultimi 12 mesi, Volvo ha registrato circa 8 milioni di richieste di avvio a distanza del riscaldamento in auto. Il “rapporto” con l’auto, è decisamente cambiato.