I 2/3 dei cittadini europei – soprattutto i passeggeri, i bambini e gli adolescenti – soffre di mal d’auto, situazione che viene aggravata se ci si siede dietro o si abbassa la testa per giocare ai videogiochi o per guardare lo smartphone. Una ricerca condotta da Ford in collaborazione con degli esperti di cinetosi o malattia del movimento ha messo in luce che i passeggeri a bordo di un’auto già dopo 10 minuti a fissare lo smartphone possono percepire una sensazione di nausea.

I primi segnali di malessere si riscontrano negli sbadigli frequenti e nella sudorazione, dovuti al deficit che si crea tra gli input che il cervello riceve dagli organi della vista e dall’apparato stato-cinetico, posizionato nell’orecchio, che regola l’equilibrio. È curioso sapere che i neonati non soffrono il mal d’auto, in quanto questo malessere si percepisce solo quando si acquista la capacità di camminare.

“Il cosiddetto mal d’auto è un fenomeno complesso – ha spiegato il Dr. Jelte Bos del TNO, Perceptual and Cognitive Systems -. È una reazione naturale a uno stimolo innaturale, che non può di per sé essere curata in quanto tale. Ma possiamo cercare il modo di alleviarne i sintomi”.

Ecco allora 8 consigli utili per alleviare il mal d’auto.

1. Lo stile di guida di chi si trova al volante deve essere il più possibile uniforme. Se a bordo c’è qualcuno che soffre di mal d’auto, è bene evitare brusche frenate, improvvise accelerazioni e buche.

2. Il sedile del passeggero anteriore offre una maggiore visibilità della strada e quindi è bene che sia occupato da chi soffre di mal d’auto.

3. I sedili dei passeggeri posteriori offrono una maggiore visibilità nella posizione centrale, che quindi dovrebbe essere quella occupata da chi soffre di mal d’auto.

4. È sempre bene evitare di passare troppo tempo utilizzando lo smartphone o altri dispositivi mobili.

5. Chi viene colpito da mal d’auto dovrebbe distrarsi, magari cantando.

6. Per alleviare i sintomi è opportuno tenere la testa il più eretta possibile, utilizzando ad esempio un cuscino di supporto.

7. Il climatizzatore dovrebbe essere attivo per mantenere in circolo aria sempre fresca.

8. Potrà sembrar strano, ma le bibite gassate sono preferibili a quelle non gassate se si vogliono alleviare i sintomi del mal d’auto.