Mazda, Hajime Seikaku nuovo vice presidente del Centro europeo di Ricerca e Sviluppo

Dopo aver lavorato nella divisione sviluppo veicoli in Giappone, Seikaku arriva nel centro dove ci si occupa dell’analisi di nuove tecnologie e dello sviluppo di componenti e accessori per il mercato europeo.

Hajime Seikaku

Dall’1 ottobre 2018 Hajime Seikaku è il nuovo vice presidente del Centro europeo di Ricerca e Sviluppo di Mazda. Dopo aver lavorato nella divisione sviluppo veicoli in Giappone, Seikaku, 53 anni, arriva così nel centro che ha sede a Oberursel, dove ci si occupa dell’analisi di nuove tecnologie e dello sviluppo di componenti e accessori per il mercato europeo.

Seikaku in precedenza ha ricoperto diversi ruoli nel settore sviluppo per componenti e veicoli, sia per Mazda sia per Ford, in Europa e in Giappone. In Mazda è arrivato nel 1987, dopo essersi laureato in ingegneria elettrotecnica al Shibaura Institute of Technology di Tokyo. “Seikaku ha un’ampia esperienza nello sviluppo dei veicoli e conosce molto bene le esigenze e preferenze del mercato europeo e dei suoi consumatori – ha dichiarato Jeff Guyton, presidente e Ceo di Mazda Motor Europe –. Siamo felici di avere con noi un uomo che dispone di un’inestimabile esperienza, maturata in trent’anni di lavoro in Mazda”.

Hajime Seikaku prende il posto di Matsuhiro Tanaka, che ricopriva l’incarico da settembre 2016. Tanaka ritornerà in Giappone, dove assumerà il ruolo di general manager del reparto sviluppo dinamica del telaio.