Il dinamismo della 570S Coupé e l’euforia della guida all’aria aperta. È la nuova McLaren 570S, terzo modello della gamma Sports Series che si affianca a Coupé e GT. Assemblata a mano, offre per la prima volta tra le sportive di lusso cabrio attributi da supercar come il telaio in carbonio, il motore centrale posteriore e prestazioni estreme. Rispetto alla Coupé, aggiunge un hardtop a scomparsa composto da due pannelli ultra leggeri in composito che si apre/chiude in 15 secondi e a velocità fino a 40km/h.

Combinando la costruzione in fibra di carbonio e il propulsore V8 da 3.8 litri turbocompresso, il risultato è la spider più potente della categoria.

Con il motore bi-turbo posizionato dietro al conducente da 570 cv e coppia di 600 Nm e con partenza scattante garantita dal “Launch Control”, il risultato è una cabriolet sportiva con un accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3, 2 secondi, fino a 200 km/h in 9,6 secondi.
La velocità massima è di 328 km/h con il tetto chiuso (identico alla Coupé) e 315 km/h con il tetto abbassato.

Small-7837140617-McLaren-570S-Spider-14b

Il servo sterzo elettro-idraulico, i freni in carbo-ceramica e le gomme Pirelli P Zero Corsa sono di serie, mentre la tecnologia per il controllo del telaio di recente applicazione migliora l’esperienza di guida e la sicurezza. Tra i vari sistemi c’è il Brake Steer (freno guida), tecnologia sviluppata per la F1 che aiuta in curva e riduce il sottosterzo.

Tre nuovi colori di carrozzeria celebrano l’introduzione della nuova 507S Spider (Curacao Blue, Vega Blue, e Sicilian Yellow) che farà il suo debutto ufficiale al Goodwood Festival of Speed 2017, ma può già essere ordinata da subito con un prezzo per il mercato italiano a partire da 214.450 euro.