In Italia nel mese di giugno sono state immatricolate 174.702 autovetture, con un calo rispetto allo stesso mese dello scorso anno del 7,25%. Più contenuta la contrazione del primo semestre, che con 1.120.829 immatricolazioni cala dell’1,45%. Sui risultati, spiega il Centro Studi Promotor, pesa la decisione del Gruppo FCA di dare precedenza alle vendite ai privati rispetto a quelle sugli altri canali, decisamente meno remunerative. Conseguenza di questa scelta sono cali (previsti e annunciati) delle immatricolazioni FCA del 19,3% in giugno e del 9,07% nel primo semestre. Al netto dei dati del Gruppo FCA, il mercato italiano nel primo semestre è in lieve crescita (+1,71%).

Negli ultimi 3 giorni lavorativi di giugno sono state targate 78.290 autovetture, pari a circa il 45% del totale delle immatricolazioni del mese, mentre le auto-immatricolazioni di case e concessionari, secondo le stime Dataforce, sono state di poco superiori al 16%. “L’andamento negativo del mercato auto – commenta Gianmarco Giorda, direttore di Anfia – è dovuto in particolar modo al pesante calo delle autovetture diesel, che subiscono una riduzione del 17%. Il mercato, senza le autovetture diesel cresce del 6%.Tra le vetture ad alimentazione alternativa mostra un calo solo il GPL, che registra una variazione negativa del 9%. Continua la forte crescita delle autovetture a metano, che segnano a giugno +84%, mentre le elettriche, seppur con una modesta quota di mercato dello 0,3%, sono quelle che registrano il miglior andamento con +124,5%.  Le ibride in crescita del 25%.

I marchi di FCA (escludendo Ferrari e Maserati) totalizzano nel complesso 43.343 immatricolazioni nel mese (-19,3%), con una quota di mercato del 24,8%. Andamento positivo per il Jeep (+91,7%), ma anche per Ferrari (+50%), Maserati (+2,1%) e Lamborghini (+40%). Sei a giugno i modelli italiani nella top ten delle auto più vendute, con la Fiat Panda sempre in testa alla classifica (9.370 unità). Al secondo posto la Fiat 500X (5.043), al quarto Lancia Ypsilon (3.994), al quinto Jeep Renegade (qui la nostra prova su strada del Model Year 2019, che sbarca sul mercato nel mese di luglio), in settima Fiat Tipo e in ottava Jeep Compass (3.588).