La zampata nel finale. Non poteva che essere così. Dopo aver ottenuto pole e vittoria negli ultimi otto anni al Sachsenring Marc Marquez non si smentisce nemmeno oggi conquistando la pole position del GP di Germania, nono appuntamento del mondiale 2018. Con il super tempo di 1’20”070 lo spagnolo della Honda ha stracciato il precedente record del circuito (era sempre suo) e beffato Danilo Petrucci, che per 25 millesimi si è visto soffiare la pole nei secondi finali della qualifica.

Terzo sempre d’un soffio (57 millesimi) l’altra Ducati di Jorge Lorenzo, seguito da Maverick Viñales, Andrea Dovizioso (costretto a disputare anche la Q1) e Valentino Rossi a quasi tre decimi di distacco. Seguono Cal Crutchlow, Andrea Iannone, Alvaro Bautista e Dani Pedrosa a completare la top ten. Aleix Espargaro, 13esimo, sarà penalizzato di 6 posizioni sulla griglia di partenza per “guida irresponsabile” in FP3 dove ha ostacolato Marquez. Domani alle 14:00 il via al GP di Germania 2018.

→ MotoGP Germania – I tempi delle qualifiche