MotoGP GP Indianapolis. Marc Marquez, magnifica pole position in 1’31″884

Dalla terza sessione di prove libere alle qualifiche il due volte campione del mondo è stato sempre davanti a Jorge Lorenzo e nel momento della verità ha spiccato 1'31"884 per conquistare la pole position. In prima fila anche Dani Pedrosa e lorenzo. In seconda Crutchlow, Petrucci e Smith. In terza Iannone, Rossi e Viñales. In quarta Dovizioso e i fratelli Pol e Aleix Espargaro.

MARC MARQUEZ-INDIANAPOLISDopo l’uno-due di Jorge Lorenzo nelle prime due sessioni di prove libere, l’inevitabile 1-2-3 di Marc Marquez che ha scavato un solco profondo dal connazionale. Primo nelle libere 3 in 1’32″392, ancora primo nelle libere 4 in 1’32″399, primo in qualifica in 1’31″884, unico in questo range, a 265 millesimi dal tempo pole dell’anno scorso che gli appartiene.

All’irresistibile Honda Repsol n. 93 ha fatto riscontro quella del compagno di squadra Dani Pedrosa che ha conquistato la prima fila col secondo tempo a 171 millesimi. Lorenzo ha dovuto fare gli straordinari per raggiungere il primo allineamento: ci è riuscito in chiusura di sessione con la conquista della terza posizione e la sua Yamaha Movistar a 302 millesimi dalla Honda.

In seconda fila un trio inedito per le parti alte della griglia. Quarto Cal Crutchlow con la Honda LCR a 324 millesimi, quinto Danilo Petrucci con la Ducati Pramac a 359 (arrivato sparato dalla Q1 col primo posto conquistato in 1’32″886 davanti ad Andrea Dovizioso, costretto al doppio turno, secondo a 205 millesimi), sesto Bradley Smith con la Yamaha Tech 3 a 385.

Valentino Rossi partirà dalla terza fila. La sua Yamaha Movistar ottava a 627 millesimi nel mezzo della Ducati Team di Andrea Iannone, settimo a 584, e della Suzuki di Maverick Viñales, nono a 687.

Andrea Dovizioso e la Ducati Team n.4 in quarta fila col decimo tempo a 752 millesimi. Compagni di allineamento del ducatista sono i fratelli Espargaro: Pol 11mo con la Yamaha Tech 3 a 786 e Aleix 12mo con la Suzuki a 930 millesimi.

Il resto della griglia allinea gli 11 piloti che hanno partecipato alla Q1.

Domani alle 15:40 il warm up ed alle 20:00 la gara (orari italiani)