Nella seconda giornata di test della MotoGP sul circuito di Sepang a far segnare il miglior tempo è stato Andrea Iannone. In una giornata iniziata sotto il segno della pioggia, che ha rallentato il lavoro dei team, il neo pilota della Suzuki ha girato in 1’59”452, togliendo due decimi al miglior tempo di ieri fatto segnare da Stoner su Ducati e andando quattro decimi meglio di Maverick Vinales, che con il suo 1’59”858 dimostra di prendere sempre più confidenza con la nuova Yamaha.

Il primo a non scendere sotto il muro dei due minuti è stato un ottimo Alvaro Bautista, che porta la sua Ducati Aspar al terzo posto poco davanti a Valentino Rossi, quinto a +0”802 da Iannone (2’00”254 il miglior tempo del Dottore). Dietro Rossi si conferma la Yamaha Tech3, stavolta con Zarco che precede Barbera e i piloti ufficiali Ducati Dovizioso e Jorge Lorenzo.

jorge lorenzo test ducati

L’italiano si è portato a casa il 7° tempo in 2’00”441 (+0”989 il suo ritardo) mettendosi subito dietro il nuovo compagno di squadra; Jorge ha tolto un secondo pieno al tempo di ieri ed è stato l’unico a scendere in pista quando era ancora bagnata, motivo per cui è il pilota che ha fatto più giri di tutti in questa seconda giornata (66).

Chiudono la top ten Jonas Folger con l’altra Yamaha Tech3 e il campione del mondo Marc Marquez, decimo a poco più di un secondo dalla vetta e apparso un po’ in difficolta rispetto ai principali avversari. Subito dietro Marquez c’è Aleix Espargaro su Aprilia con l’undicesimo tempo, Rins tredicesimo con l’altra Suzuki, Dani Pedrosa quattordicesimo in difficoltà come il compagno Marquez. Molto attardate le KTM con Pol Espargaro e Smith rispettivamente a 2 e 3 secondi da Iannone.

Curiosità: le Yamaha di Rossi e Vinales sono scese in pista con una specie di doppia carena, con l’obiettivo di portare più deportanza all’interno della carena, compito che fino all’anno scorso era operato dalle alette, bandite quest’anno dal regolamento.

LA CLASSIFICA DELLA SECONDA GIORNATA DI TEST DELLA MOTOGP A SEPANG.