Arriva sul mercato (a fine febbraio) la nuova top di gamma Beta nel segmento Trial, disponibile nelle cilindrate 125 cc, 250 cc, 300 cc 2T e 300 cc 4T. La Evo Factory MY 2017 si caratterizza, come sempre, per essere un’ulteriore evoluzione della Evo standard sia a livello tecnico sia di design, massima espressione tecnologica per un pronto-gara marchiato Beta. Sono infatti numerosi i particolari speciali e in Ergal che fanno da contorno ad una grafica replica dedicata.

Evo Factory 2T My 2017 - Rear

Tutte le motorizzazioni beneficiano dei numerosi upgrade presentati sulla Evo My 2017 standard, a cui vanno ad aggiungersi,: carter in magnesio neri, collettore in titanio con raccordo conico al cilindro, dischi frizione bordati per la 125 cc 2T; nuovo silenziatore e dischi frizione bordati per la 250 cc 2T; nuovi diagrammi di distribuzione dei travasi e di scarico, dischi frizione bordati per la 300 cc 2T; silenziatore in titanio 300 cc 4T.

Gli interventi sulla moto sono comuni a tutti i nuovi modelli 2T e 4T, e possono essere riassunti in: nuova forcella con regolazione in compressione, nuove piastre di sterzo anodizzate nere, nuova sospensione posteriore nuova progressione del link, nuovo kit porta-targa con frecce integrate, interruttore a strappo, dischi freno racing, pompe freno e frizione BrakTec, pneumatici Michelin X-Light più leggeri.