Lexus ha presentato la settima generazione della ES. Basata sulla piattaforma New Global Architecture-K, eredita le linee proprie di LS e LC, con un sistema Self-Charging Hybrid di quarta generazione. Diverse tipologie di acciaio ad elevata elasticità riducono il peso rispetto alle piattaforme utilizzate in passato, mentre sono stati apportati affinamenti alla nuova sospensione posteriore multi-link, al servosterzo elettrico e al braccio a “V” collocato dietro ai sedili posteriori.

La nuova piattaforma ha permesso anche l’abbassamento della linea del tetto, elemento che ha consentito al team di designer Lexus di muoversi in completa libertà nella realizzazione della silhouette, caratterizzata da una forte inclinazione verso il basso. Nella parte anteriore, la nuova Lexus ES sfoggia elementi diversi in base alle versioni: le versioni standard montano eleganti barre verticali che si sviluppano dalla parte centrale della griglia a clessidra, mentre gli allestimenti F Sport (una novità per la gamma ES) adottano uno schema tratteggiato di colore nero. L’allestimento F Sport prevedo anche uno spoiler posteriore, un’appendice verniciata di nero e il classico logo F che enfatizzano il design. Disponibili per le versioni standard cerchi in lega da 17 e 18 pollici, mentre la F Sport viaggia su cerchi in lega da 19” con un disegno simile a quello della coupé LC.

Il nuovo sistema Self-Charging Hybrid della Lexus ES 2018 coniuga un motore benzina 2.5 4 cilindri a un motore elettrico compatto e leggero, per una potenza di sistema pari a 218 cv e consumi dichiarati nel ciclo combinato di 4,7 l/100 km. A bordo, si nota il nuovo approccio stilistico, che coniuga un abitacolo orientato al lato guida con un ampio spazio a disposizione dei passeggeri. L’attenzione al lato guida è evidente dallo spostamento del display centrale e dal pannello strumenti e il display Head-Up in un solo alloggiamento nel campo visivo del conducente. Il sistema multimediale prevede un display da 12,3 pollici e un touchpad con Remote Touch Interface di seconda generazione.

La nuova Lexus ES sarà disponibile infine con il pacchetto Lexus Safety System+ di serie, che dispone di nuove caratteristiche per prevenire e ridurre le possibilità di collisione. Tra le nuove funzioni la Cyclist Detection, grazie alla quale il sistema riesce a rilevare la presenza di ciclisti ed evitare l’impatto. Altra caratteristica innovativa sono i fari abbaglianti adattivi a due stadi con 24 Led su entrambi i lati.

SHARE
Arturo Salvo
Giovane, carino e in cerca di fortuna. Legge in continuazione, di conseguenza sente l'esigenza di dover scrivere. Ha un cane, un gatto e un pappagallo. Citazione preferita: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".