Dopo la berlina, la station wagon e la all-terrain, tocca ora alla versione coupé aggiungersi alla famiglia di modelli tutti rinnovati della Classe E. Il coupé, che si basa tecnicamente sulla berlina, è anch’esso sintesi di emozioni sportive e di un’intelligenza elegante.

Con una lunghezza di 4.826 mm, una larghezza di 1.860 mm e un’altezza di 1.430 mm, la nuova Classe E Coupé è decisamente più grande del modello precedente, come dimostrano anche carreggiata anteriore (1.605 mm) e posteriore (1.609 mm) entrambe aumentate di 68 mm. La base nettamente più grande comporta quindi un vantaggio in termini di spaziosità per ciascuno dei quattro sedili, configurati a tutti gli effetti come sedili singoli in tipico stile coupé.

MercedesBenz_E_class_coupe_designo_cashmir_white_magno_(30)

HI-TECH E CONNESSA

Uniti da un unico vetro di copertura e disponibili a richiesta, i due display da 12,3 pollici ad alta risoluzione, unici in questo segmento, costruiscono a bordo una “plancia widescreen” che sembra essere sospesa. Il modello base abbina due strumenti circolari e un display a colori da 17,8 cm (risoluzione di 1000 x 600 pixel) a un display centrale con diagonale da 8 pollici (risoluzione di 960 x 540 pixel).

Con pulsanti touch control al volante è possibile gestire le funzioni della strumentazione e del sistema multimediale con semplici movimenti delle dita senza dover togliere le mani dal volante, e ulteriori sistemi di comando sono il touchpad con controller nella consolle centrale, in grado di riconoscere anche caratteri scritti a mano, e il sistema di comando vocale.

Tra le novità la facile integrazione dello smartphone (Apple CarPlay e Android Auto) mediante accoppiamento capacitivo dell’antenna e wireless charging. In altre parole: i telefoni compatibili possono essere ricaricati senza cavo ed essere collegati all’antenna esterna della vettura.

MercedesBenz_E_class_coupe_designo_cashmir_white_magno_(39)

LA GAMMA MOTORI

Al lancio saranno inizialmente disponibili un motore diesel e un benzina, a cui seguiranno poi altre motorizzazioni. In una prima fase ci saranno quindi il quattro cilindri diesel 2.0 di cilindrata da 194 cv e il V6 benzina 3.0 da 333 cv con trazione integrale 4Matic. Tutti i modelli sono equipaggiati di serie con il cambio automatico a nove marce 9G-Tronic.

Al top della gamma si collocano le versioni AMG Line e Premium Plus, entrambe dotate del possente kit aerodinamico AMG.
INNOVAZIONI A BORDO

Come membro della famiglia Classe E, anche il nuovo coupé è molto più intelligente dei suoi predecessori, con una dotazione di serie che comprende l’assistenza alla frenata attiva o il Drive Pilot, in grado non solo di mantenere la giusta distanza dai veicoli che precedono ma anche – per la prima volta – di seguirli automaticamente (e fino a 210 km/h).

Un’altra novità è il sistema di parcheggio autonomo con attivazione a distanza, che permette per la prima volta di eseguire le manovre di ingresso e uscita da parcheggi o garage dall’esterno della macchina, utilizzando semplicemente un’app per smartphone.