Il nuovo Peugeot Partner Tepee Electric, che sarà presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017, sarà sul mercato dal prossimo mese di settembre. Con un’autonomia omologata di 170 km, fa sue le caratteristiche vincenti della versione base: 5 sedili singoli con i 3 della seconda fila estraibili; volume del bagagliaio tra i migliori della categoria che arriva fino a 1.350 litri con 5 persone a bordo e a 3.000 litri estraendo i sedili della seconda fila; grande portellone con il lunotto apribile, proposta unica nel segmento, per caricare facilmente il bagagliaio.

Per viaggi ancora più confortevoli, il nuovo Partner Tepee Electric offre alcune funzioni controllabili a distanza da smartphone, tablet o computer: programmare il riscaldamento o la climatizzazione dell’abitacolo, controllare lo stato di carica della batteria e stimare la durata della ricarica.

La programmazione del riscaldamento permette di pre-climatizzare la temperatura dell’abitacolo prima di salire a bordo. Se il veicolo è in carica, la pre-climatizzazione non ha alcun impatto sull’autonomia; quando il veicolo non è in carica, invece, è sufficiente indicare il livello di carica della batteria da conservare per evitare spiacevoli sorprese mentre si è in marcia.

M_ef5446ac-729e-40f1-9445-ebfe49802dc8

Sul nuovo Partner Tepee Electric troviamo di serie il limitatore di velocità, il rilevatore della pressione degli pneumatici, il controllo elettronico di stabilità abbinato all’assistenza alla partenza in salita, il climatizzatore manuale, la radio CD MP3, le 2 porte laterali scorrevoli e la regolazione in altezza del sedile conducente. A partire dal secondo livello di equipaggiamento a bordo si guadagna il touchscreen a colori da 7’’ perfettamente integrato al centro della plancia e dotato di connettività Bluetooth, porta USB, presa jack e funzione MirrorScreen.

Il motore elettrico di tipo sincrono a magneti permanenti da 49 kW (67 cv) e 200 Nm è posizionato sotto il cofano. I due gruppi batterie agli ioni di litio ad alta densità energetica, con una capacità di 22,5 kW/h, sono invece montati nel pianale, su entrambi i lati del retrotreno, per mantenere un baricentro basso a vantaggio del comportamento dinamico e della maneggevolezza.

Il nuovo Partner Tepee Electric propone due modalità di ricarica delle batterie (con due differenti prese posizionati sul veicolo): una normale alla presa di corrente domestica (8 A o 10 A in base ai Paesi) o una ricarica sicura Green Up (14 A). La ricarica completa con batteria scarica si effettua in 8 ore e 30 minuti, 12 ore o 15 ore in base all’amperaggio della presa; la ricarica rapida secondo lo standard CHAdeMO (a 95 A) permette di recuperare l’80% della batteria in 30 minuti.