Sabato scorso, al centro per la sicurezza stradale Betzholz TCS di Hinwil, nei pressi di Zurigo, si è tenuto il più grande evento in Europa dedicato agli “alfisti”, che ha visto la presenza di oltre 400 Alfa Romeo in esibizione e più di 5.000 partecipanti complessivi. In una giornata all’insegna della passione Alfa, alcuni generosi collezionisti hanno messo in mostra le loro straordinarie vetture, quali la 6C 1750 Supersport Spider Zagato 1929 e la 33 Stradale, vincitrice dell’ultimo Concorso d’Eleganza di Villa d’Este. Non è mancata l’esibizione della showcar del team di Formula 1 Alfa Romeo Sauber, insieme alle vetture provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese e i modelli attuali in produzione, a disposizione del pubblico per essere provati.

Il modello più antico è stato una preziosa Alfa Romeo 6C 1750 Gran Sport del 1930, l’icona della Mille Miglia che conquistò nel 1930 superando per la per la prima volta la media dei 100 km/h, condotta da Nuvolari e Guidotti. Nel segno di Nuvolari anche la GP Tipo B “P3”, considerata una delle migliori auto da competizione di sempre, progettata da Vittorio Jano esplicitamente per i Gran Premi.