Pierre Leclercq nuovo direttore stile di Citroen

Prenderà il posto di Alexandre Malval, a capo del centro stile dal 2012. Negli ultimi anni Leclercq ha lavorato per il Gruppo Bmw, Great Wall e Kia Motors.

Pierre Leclercq

Dal prossimo 1 novembre Pierre Leclercq sarà il nuovo direttore stile di Citroen, prendendo il posto di Alexandre Malval, a capo del centro stile dal 2012, e che proseguirà la propria carriera all’esterno di Psa. “Ringrazio Alexandre Malval per il suo contributo al rinnovamento dello stile Citroen e per la sua professionalità – ha detto Linda Jackson, CEO Citroen –. Gli auguro tutto il meglio per la prosecuzione della sua carriera. Con la nomina di Pierre Leclercq alla direzione dello stile Citroen sono sicura che continueremo a proporre modelli dal design sempre più forte, capaci di integrare il comfort, elemento tanto caro alla marca”.

Leclercq, 46 anni, è nato in Belgio e ha studiato all’Art Center College of Design di Pasadena, in California, conseguendo una laurea in design dei mezzi di trasporto nel 1998. Dopo un periodo allo studio Ghia di Ford in Italia, nel 2000 è entrato a far parte del Gruppo Bmw in California e a Monaco. Qui si è occupato di diversi progetti per i marchi Bmw, Rolls Royce e Mini, fino a ottenere nel 2011 la responsabilità del design di Bmw M. Nel 2013 è stato nominato direttore del design del costruttore cinese Great Wall Motors, mentre nel 2017 ha assunto la direzione dello stile di Kia Motors in Corea del Sud. “Sono fiero dell’arrivo di Pierre Leclercq, che possiede una reputazione acquisita nell’industria automotive mondiale – il commento di Jean-Pierre Ploué, direttore stile del Gruppo Psa –. Sono certo che apporterà tutto il suo talento alla marca Citroen e più in generale tutta la sua esperienza internazionale all’interno della direzione del design di Groupe Psa”.