Prova su strada nuova Bmw Serie 6, l’ammiraglia sportiva

Pochi gli interventi estetici a metà ciclo vita per tutta la famiglia (Cabrio, Coupé e Gran Coupé). La gamma motori si compone di un V8 a benzina 450 cv, sei cilindri in linea a benzina da 320 cv e da un sei cilindri diesel da
313 cv, tutti equipaggiati con cambio Steptronic sportivo a 8 rapporti.

AS3Y7909-2

Marina di Scarlino (Grosseto) – Se la Serie 7 è l’ammiraglia di lusso di Bmw, la Serie 6 è l’ammiraglia sportiva. Giunta a metà del suo ciclo vita, adesso si rinnova in tutt’e le tre varianti di carrozzeria – Coupé, Cabrio e Gran Coupé – ed M6 compresa.

A differenza della nuova Serie 1 sottoposta a numerosi interventi estetici, sulla nuova Serie 6 non si è intervenuto in maniera aggressiva, anche perché la sportiva di Casa Bmw dal debutto nel 2011 ad oggi ha raccolto numerosi consensi ricevendo prestigiosi riconoscimenti internazionali di design. L’inconfondibile silhouette della Serie 6 è stato quindi semplicemente ritoccato con la massima attenzione e precisione con piccoli interventi, come il tipico doppio rene Bmw incastonato al centro del modulo frontale della vettura che si presenta più muscoloso e con il numero delle asticelle ridotto da dieci a nove e aperture ingrandite per portare più aria per il raffreddamento dei motori (ora più potenti).

prova su strada nuova bmw serie 6

Altri piccoli interventi che si riesce a notare sono i proiettori full-Led, di serie su tutti i modelli, con una configurazione delle sorgenti luminose sviluppata ex novo e di qualità particolarmente alta, gli specchietti retrovisori esterni aerodinamicamente ottimizzati e con indicatori di direzione integrati e il nome del modello “Serie 6 Gran Coupé” con disegno nuovo.

MOTORI, IMPIANTO DI SCARICO SPORTIVO E ASSETTO
Per la nuova
Bmw Serie 6 Cabrio, Serie 6 Coupé e Serie 6 Gran Coupé la gamma di motorizzazioni si compone di un V8 benzina dalla straordinaria potenza di 450 cv, un sei cilindri in linea a benzina da 320 cv e da un sei cilindri diesel da
313 cv, tutti equipaggiati con la tecnologia TwinPower Turbo e omologati Euro 6.

Tutte le varianti sono dotate di serie di cambio Steptronic sportivo a 8 rapporti con paddles al volante e funzione Launch Control per un’accelerazione da fermo impeccabile, mentre per la cattivissima M6 da 560 cv il cambio è invece a doppia frizione e 7 marce. In alternativa alla trazione posteriore tipica di Bmw, per tutte le varianti è disponibile anche la trazione integrale intelligente xDrive.

Grazie all’ampliamento dell’equipaggiamento di serie, i modelli 640i Cabrio, Coupé e Gran Coupé sono dotati di un impianto di scarico sportivo che assicura un’elasticità costante dei motori ma soprattutto il giusto sound.

Le sospensioni ulteriormente perfezionate e tarate ad hoc per ogni modello lavorano in maniera precisa. Ma tenete presente che l’assetto è completabile con una serie di optional come il Dynamic Damper Control, che con la sua regolazione elettronica si adatta continuamente alla situazione di guida, l’Adaptive Drive che comprende anche la stabilizzazione anti-rollìo, o l’Integral Active Steering che controlla l’angolo di sterzo delle ruote posteriori portando a chi guida un minore sforzo al volante e assicurando maggiore agilità e reazioni sicure nelle manovre di cambio corsia e in curva.

EQUIPAGGIAMENTI
Indipendentemente dalla variante di carrozzeria e dalla motorizzazione, la nuova Bmw Serie 6 è dotata di un lussuoso ambiente interno dal ricco equipaggiamento di serie e dai pregiati optional. Oltre al cambio Steptronic sportivo a otto rapporti, l’equipaggiamento di serie comprende il pacchetto di navigazione ConnectedDrive, l’allestimento in pelle Dakota, sedili guidatore e passeggero riscaldabili e a regolazione elettrica, inclusa la funzione di memoria, e il climatizzatore automatico a due zone.

L’elenco delle dotazioni di serie potrebbe continuare all’infinito, di pari passo con l’elenco degli optional. Tutto molto semplice, invece, per quanto riguarda la personalizzazione dell’auto grazie alle due linee di equipaggiamenti a disposizione: Design Pure Experience, che sottolinea il look sportivo della Serie 6, e
Design Pure Excellence, per enfatizzare l’aspetto lussuoso.

Ovviamente non manca il pacchetto M Sport, offerto in una versione sviluppata appositamente per ogni singolo modello così da ottimizzare ulteriormente sia il look dinamico sia le caratteristiche di performance di ogni singola variante di carrozzeria dalle nuova Serie 6. Per raggiungere il massimo livello di esclusività e di configurazione esterna e degli interni in base allo stile personale ci pensano gli optional Bmw Individual, che vanno dalle vernici speciali a particolari allestimenti in pelle, Alcantara compresa, degli interni.

HEAD-UP DISPLAY FULL COLOR
Il carattere top di gamma della nuova Bmw Serie 6 si riflette anche nell’ampia gamma di sistemi di assistenza alla guida e infotainment ConnectedDrive. Uno degli highlight è indubbiamente l’Head-Up-display a colori che proietta le informazioni principali sulla guida direttamente sul parabrezza. Grazie a grafici elaborati tridimensionalmente, oltre alla velocità vengono visualizzati anche messaggi di check-control, indicazioni del sistema di navigazione con raccomandazioni relative alla corsia, limiti di velocità e divieti di sorpasso, nonché altre informazioni dei vari sistemi di assistenza alla guida e, qualora necessario, anche la lista dei contatti telefonici.

PREZZI
Già in vendita, la nuova Bmw Serie 6 si presenta con un listino prezzi tra 84.000 e 116.700 euro per la versione Coupé, tra 86.000 e 120.400 euro per la Gran Coupé e tra 93.350 e 125.400 euro per la Cabrio. Menzione a parte la M6: si parla rispettivamente di 133.400, 138.100 e 141.400 euro.