Pronta a scrivere un nuovo capitolo nella storia di successo del primo Sports Activity Coupe mid-size premium, la nuova Bmw X4 ha fatto il proprio debutto mondiale al Salone di Ginevra 2018. Il design è stato accentuato, ed esprime più robustezza e atleticità, mentre le dimensioni sono leggermente cambiate: +81 mm di lunghezza (4,752 metri), +54 mm di passo (2,864 m) e +37 mm di larghezza (1,918 m).

La gamma motori sarà composta da tre benzina e quattro diesel, incluso un duo di modelli M Performance: xDrive20d da 190 cv, X4 xDrive25d da 231 cv, X4 xDrive30d da 265 cv, xDrive20i da 184 cv, X4 xDrive30i da 252 cv, X4 M40i da 360 cv e X4 M40d da 326 cv. Tutte le motorizzazioni saranno abbinate al cambio automatico Steptronic a 8 marce e alla trazione integrale intelligente Bmw xDrive. La capienza del bagagliaio va da 525 litri di base fino a un massimo di 1.430 litri con i sedili posteriori abbattuti, frazionabili nel rapporto 40:20:40.

Come dichiarato alla vigilia del Salone di Ginevra dal presidente di Bmw Italia, Sergio Solero, la gamma X riveste molta importanza (è appena arrivata sul mercato la X2, leggi il nostro primo contatto su strada), ma Bmw non intende perdere di vista il segmento alto di gamma. Proprio per questo, sullo stand svizzero ha fatto il proprio debutto mondiale anche la M8 Gran Coupé Concept, un’interessante anticipazione della Serie 8 Gran Coupe e della M8 Gran Coupe che saranno presentate nel corso del 2019.