Nel 2018 arriverà sul mercato il nuovo Suv a 7 posti di Seat, che completerà il tridente degli Sport Utility Vehicle del marchio dopo Ateca e Arona, che farà invece il suo debutto nella seconda metà di quest’anno. Per scegliere il nome del nuovo modello, Seat ha lanciato un originale progetto chiamato #SEATseekingName, con il quale chiunque può presentare la propria idea di nome che poi sarà votata dal pubblico. Non fatevi venire in mente chissà quale nome: criterio fondamentale di valutazione sarà il collegamento con la toponimia della Spagna.

Dalla Seat Ronda del 1982, infatti, la geografia spagnola ha fornito il nome di ben 13 modelli Seat: Ronda, Ibiza, Malaga, Marbella, Toledo, Inca, Alhambra, Cordoba, Arosa, Leon, Altea, Ateca e Arona. Il nuovo Suv non vuole essere da meno e il suo nome dovrà rispettare questa tradizione.

Per inviare le proposte c’è tempo fino al 22 giugno. Oltre al criterio del rispetto della toponimia spagnola, Seat terrà conto anche di altri criteri, come ad esempio un nome che facilmente pronunciabile in tutte le lingue.

Scatterà quindi una fase di preselezione, in cui esperti Seat e del naming, oltre a clienti di diversi Paesi coinvolti e dopo test in diversi mercati, sceglieranno almeno tre nomi che parteciperanno alla votazione finale. L’annuncio dei nomi finalisti verrà fatto il 12 settembre, al Salone di Francoforte 2017.

Dal 12 al 15 settembre si aprirà la fase di votazione pubblica e il nome vincitore sarà quello che raccoglierà il maggior numero di consensi, con l’annuncio ufficiale di quale sarà il nome del nuovo Suv Seat che arriverà entro il prossimo 15 ottobre.