Al Salone di Parigi 2018 Skoda mostrerà le sue più recenti novità, a iniziare dal prototipo Vision RS, chiara indicazione di un futuro modello che sarà inserito in gamma e prossimo passo della gamma RS. Gamma sportiva che, sempre a Parigi, accoglierà il suo primo Suv, la Kodiaq RS, la cui produzione inizierà a breve portando al debutto anche il nuovo logo RS. Il primo Suv Skoda sportivo monterà un motore 2.0 Bi-TDI da 240 cv, il diesel più potente nella storia della Casa boema che ha regalato alla Kodiaq RS il record al Nurburgring per un Suv a 7 posti (9’29”84).

L’equipaggiamento di serie includerà le sospensioni a controllo elettronico, driving mode select e sterzo progressivo, oltre a cerchi da 20 pollici e il nuovo dynamic sound boost. Gli interni saranno caratterizzati da sedili sportivi con poggiatesta integrati di serie e sedute e schienali rivestiti in Alcantara traforato, mentre altri elementi saranno rivestiti da pelle effetto carbonio. A dare un ulteriore tocco sportivo il volante multifunzione con logo RS e cuciture a contrasto rosse, quadro strumenti a effetto carbonio e pedaliera in acciaio inox.

Oltre alla Kodiaq RS, Skoda porterà al debutto al Salone di Parigi la nuova Octavia G-Tec con alimentazione a gas naturale, ora dotata di un quattro cilindri 1.5 TSI 130 cv, più potente di 20 cv rispetto al precedente 1.4 G-TEC. Disponibile esclusivamente in versione Wagon, la Octavia G-Tec sarà dotata di tre serbatoi che contengono complessivamente 17,7 kg di gas naturale; il serbatoio della benzina sarà da 11,8 litri.