ZF si unisce a Mobileye, una controllata di Intel, per lanciare la famiglia di telecamere avanzate S-Cam4. Le due aziende hanno unito le forze per fornire alle principali Case automobilistiche una nuova tecnologia progettata per contribuire al miglioramento della sicurezza della guida automatizzata. La famiglia ZF S-Cam4 comprende una versione mono-camera a singola lente, progettata per soddisfare i requisiti aggiornati dei protocolli di prova relativi ai sistemi di frenata automatica d’emergenza, per evitare l’investimento del pedone e per il riconoscimento di biciclette in fase di attraversamento.

Questa famiglia di telecamere innovative comprende, inoltre, una versione premium a tre lenti, la TriCam4, che supporterà funzioni di livello avanzato per la guida semi-automatizzata grazie all’integrazione di un teleobiettivo per migliorare la capacità di ripresa a lunga distanza e di una lente fish-eye per migliorare la ripresa a breve raggio con un campo visivo allargato.

ZF fornisce a decine di costruttori in tutto il mondo tecnologie avanzate di sensori per gli Adas, tra cui telecamere frontali che costituiscono la base per funzioni parzialmente o totalmente automatizzate. Con il suo approccio “see-think-act”, ZF sta dando forma a una guida autonoma di livello avanzato, con tecnologie di sensori ambientali in grado di vedere l’ambiente circostante e potenti unità di elaborazione che impiegano l’intelligenza artificiale capaci di “pensare”.